Emergenza Ucraina

Per essere vicini ai nostri fratelli.

RACCOLTA OFFERTE

La situazione in Ucraina interpella ciascuno di noi: grandi e piccoli.
Ci interpella nel nostro essere “umanità” ed in maniera particolare come discepoli di Gesù.
Le difficoltà e il dolore della popolazione ucraina non ci lasciano certamente indifferenti e nel contempo l’emozione e la “voglia di fare” non devono trasformarsi in azioni, seppur lodevoli, autonome e autocefale.
Ci premuriamo di offrire qualche semplice indicazione perché la preoccupazione possa trasformarsi in gesti concreti e organizzati per il bene del popolo Ucraino.
Anzitutto non smettiamo di proseguire la strada suggerita da Papa Francesco: la preghiera e il digiuno, per il dono della pace, sono le armi infallibili dell’amore di Dio. Infatti la preghiera apre i nostri cuori alla fraternità in tutte le sue forme, compresa quella del sostegno materiale ai bisogni di chi sta soffrendo, è costretto ad abbandonare la propria patria, si trova solo e privo del necessario per vivere con dignità.
Pur coscienti dell’utilità di donazioni di beni materiali quali cibo, vestiario o medicine suggeriamo di non organizzare raccolte in tal senso, preferendo la donazione in denaro che consente maggiore facilità di consegna e duttilità nel reperire ciò che verrà a dimostrarsi necessario nella evoluzione della situazione, e al momento difficilmente prevedibile.

Come da indicazione della Conferenza Episcopale Italiana è possibile raccogliere e affidare alla Caritas diocesana offerte di natura esclusivamente monetaria, a tal fine è possibile fare un versamento attraverso queste tre modalità:

IN POSTA
C.C.P. n. 000013576228
intestato Caritas Ambrosiana Onlus – Via S. Bernardino 4 – 20122 Milano.

CON BONIFICO
C/C presso il Banco BPM Milano
intestato a Caritas Ambrosiana Onlus
IBAN: IT82Q0503401647000000064700
CAUSALE OFFERTA: Conflitto in Ucraina

SEGRETERIA DELLA COMUNITA’
Attraverso una donazione:
– recandosi direttamente presso la SEGRETERIA della Comunità Pastorale (per informazioni ed orari si rimanda alla sezione dedicata facendo CLICK QUI).
– utilizzando i contenitori che sono stati predisposti presso le CHIESE della nostra Comunità.


RACCOLTA VIVERI
E BENI DI PRIMA NECESSITÀ

Le Associazioni del territorio e il gruppo intercomunale tra Arosio, Carate Brianza, Carugo, Giussano, Inverigo e Mariano Comense organizzano una “GRANDE RACCOLTA” di viveri e beni di prima necessità:

Come raggiungerci:
Visualizza su Google Maps facendo CLICK QUI


ACCOGLIENZA PROFUGHI UCRAINI

L’Amministrazione Comunale in collaborazione con Caritas e Tantum Aurora, Comitato Cernobyl, Penna Nera, Gruppo Volontari Brianza Mariano promuove il “Progetto Accoglienza e Solidarietà Ucraina” per chi può mettere a disposizione un alloggio per accogliere i profughi dell’Ucraina.

Si sta facendo un censimento per raccogliere le disponibilità di accoglienza nel territorio di Mariano.

Per informazioni contattare il numero indicato sul volantino o consultare il portale del Comune di Mariano Comense sezione “Emergenza Ucraina”.