I CONCERTI NEL CORTILE DI SAN FRANCESCO – V Edizione

Dal 26 GIUGNO al 14 NOVEMBRE 2021 presso il cortile di San Francesco.

Nel 2016, grazie alla fattiva collaborazione della Comunità Pastorale di Mariano Comense e della Parrocchia di Santo Stefano, unitamente all’impegno di molti volontari sorretti dall’entusiasmo di proporre qualcosa di nuovo e fruibile per Tutti, veniva inaugurata la prima Edizione di una stagione concertistica che fin da subito ha saputo raccogliere l’attenzione e l’interesse di molti appassionati, riscuotendo un notevole successo.
E già dalla seconda edizione, anche l’Amministrazione Comunale è stata presente a sostegno di questa iniziativa, consentendoci di portare in Città artisti di spessore internazionale e giovani di grande talento, sempre all’insegna della grande Musica.
Buon ascolto!

PROGRAMMA:

SABATO 26 GIUGNO 2021 ore 21.00
Omaggio a Dante nel 700° anniversario della scomparsa

Ferenc Liszt (1881-1886)
da “Années de pèlérinage. Deuxième Année. Italie”
A près une lecture de Dante, «fantasia quasi sonata»
Sonetti del Petrarca nn. 47, 104, 123
Dante Alighieri (1265-1321)
da Divina Commedia: letture e approfondimenti sulla figura femminile tra Inferno Purgatorio e Paradiso.

IVAN DONCHEV
Pianista bulgaro, si è diplomato in Pianoforte con V. Premuroso, in Musica Jazz, in Musica da Camera con R. Galletto. E’ stato definito da Aldo Ciccolini “artista di eccezionali qualità tecniche e musicali”. Ha vinto numerosi concorsi nazionali e internazionali. Invitato in Europa, Stati Uniti e Asia in Sale e Festival prestigiosi, sia in recital che come solista con le maggiori orchestre, ha inciso numerosi CD e registrato per numerose emittenti.

SIMONE RIVA
Laureato in Lettere con una tesi sulla figura di Dante, è docente di Lettere e Latino al Liceo delle Scienze Umane dell’Istituto Canossiano di Monza. E’ tra i pochi decenti di Latino in Italia ad avvalersi del metodo dell’Accademia Vivarium Novum.

SABATO 17 LUGLIO 2021 ore 21.00
Inaspettate sonorità

Gioachino Rossini (1792-188)
Pastoral; La Danza
Astor Piazzolla (1921-1992)
Libertango
Franz Schubert (1797-1828)
Ave Maria
Carl Czerny (1791-1857)
Studi Op. 299 e Op. 740
Vittorio Monti (1868-1922)
Czàrdàs
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Don Govanni
Jevgenij Derbenko (1949)
Rock Toccata
Gioachino Rossini
Da Il barbiere di Siviglia
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Aria sulla IV corda
Niccolò Paganini (1782-1840)
Moto perpetuo; Il Carnevale di Venezia

MARCO VALENTI
Vincitore di concorsi internazionali, si è esibito in vari teatri tenendo concerti molto applauditi e successivamente altri impegni lo portano ad esibirsi con musicisti affermati, dimostrando oltre alla tecnica, una sicurezza e una sensibilità interpretativa intensa di armoniosità in cui l’espressione fluisce con naturalezza e felicità.

SABATO 2 OTTOBRE ore 21.00
Il furgido specchio dell’anima

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Sarabande e Gigue
Jorge Andres Bosso
Tutte le acque al mare vanno
Ottorino Respighi (1879-1936)
Lagrime; Nebbie
Sergej Prokofiev (1891-1953)
Historiette
Ottorino Respighi
Notte
Francis Poulenc (1899-1963)
Sonata
Francesco Paolo Tosti (1846-1916)
Quattro Canzoni d’Amaranta
Aaron Copland (1900-1990)
Slowly and expressive /Cadenza
Jorge Andres Bosso

Alegoría de un Tango
Astor Piazzolla (1921-1992)
Oblivion
Pietro Mascagni (1863-1945)
Serenata

JORGE BOSSO, IVANA ZECCA, PATRIZIA ZANARDI
Tra arie e danze e canzoni si tramandano idee, messaggi. Il suo fine, ineffabile. Il delizioso piacere, e sempre nuovo di un intento vano e futile di colmare una vocazione alquanto inutile – come avrebbe potuto dire ancora una volta Henri de Régnier. La musica strumentale e il canto al servizio di un ballo assente, lontano come il suono rimasto nella memoria una volta che la musica lascia spazio al silenzio.

DOMENICA 14 NOVEMBRE 2021 ore 16.00
Concerto d’organo

Wolfgang A. Mozart (1756-1791)
Orgel Suite “Alla Handel” KV 399
Sonatine in sol minore KV15*
Adagio-Allegro-Adagio KV 596
Ludwig van Beethoven (1770-1824)
Orgel Suite Op.33 Praeludium und Fuge WoO-55*
Camille Saint-Saens (1835-1921)
Da “Messe Solennelle” Op. 4
Prélude au Kyrie*
Prèlude et Fugue n° 2 in si maggiore
*Revisione R.M. Cucinotta

ROBERTO MARIA CUCINOTTA
Organista, Pianista, Clavicembalista e Compositore, ha tenuto centinaia di concerti in tutta Europa ed in Giappone dove è ospite regolare. Ha effettuato numerose incisioni di concerti pubblici e 5 CD. Come compositore ha al suo attivo oltre 100 titoli e diverse opere didattiche. Dal 1985 è Organista onorario agli storici organi della Collegiata Insigne di Sant’Ambrogio ad Alassio.